Carciofi alla Matticella

Foto di una pianta dei nostri carciofi Foto delle fascine di matticella appena accesa

Nei pomeriggi di primavera è nostra consuetudine far gustare ai clienti una specialità dei Castelli Romani: i Carciofi alla Matticella (carciofi non sfogliati cotti dentro la brace di rami di vite).

Ecco come li prepariamo:

Dopo aver colto i carciofi vengono accuratamente lavati e conditi con foglie di aglio fresco tritate, peperoncino, mentuccia fresca del nostro campo, sale e olio extra vergine di oliva.

Dopo aver condito i carciofi si prepara un'abbondante brace di rami di vite, si accende e si aspetta che raggiunga la temperatura giusta per la cottura.

Foto della fase di preparazione dei carciofiFoto dei carciofi immersi nella brace

Quando la brace è pronta si affonda il carciofo nella brace, dalla parte del gambo, dopo aver aggiunto al suo interno un goccio d'olio extra vergine di oliva. Dopo circa 30 minuti il carciofo è pronto per essere gustato su di una bruschetta di pane casareccio accompagnato da un buon bicchiere di vino.

TELEFONA E PRENOTA I TUOI CARCIOFI ALLA MATTICELLA (2 carciofi 5 euro) 06 93748540 - 3395321107
su ordinazione puoi gustare il nostro menù carciofolata

Foto di un piatto di carciofi alla matticella cotti Foto della tavola apparecchiata con carciofi alla matticella vino e pane
Torna alla pagina Ristorante

@copyright | Agriturismo Casale della Mandria di Giuseppe Verri